Clicca Ora!

Fiori di Bach.

Di Max Volpi

Shhhhttt...L'impiego dei fiori di Bach sui bambini e sui neonati è del tutto naturale, sicuro e da ottimi risultati.

Questo perchè le strutture psicologiche dell'infante oppongono minore resistenza all'azione dei fiori, spesso infatti i risultati sono incredibilmente rapidi e duraturi.

La scelta dei fiori per i bambini avviene nello stesso identico modo che negli adulti. Occorre considerare la personalità del paziente per evidenziare quali difficoltà stia sopportando; inoltre occorre valutare le reazioni tipiche per poter accuratamente somministrare i fiori.

La posologia è la stessa che per gli adulti (4 gocce tutte le volte che vi sia bisogno, con un minimo di 4 volte al giorno), mentre per i neonati è possibile diluire la prescrizione nel latte, nel succo di frutta o nelle pappe.

Per i bambini allattati al seno, è sufficiente far assumere i rimedi alla madre.

Le dinamiche sono le stesse degli adulti, semplificate in verità, dal non aver accumulato ancora troppi strati difensivi.

Per cui al bambino:

geloso per l'arrivo del fratellino daremo Chicory e Heather;
spaventato dal buio Aspen ed Agrimony;
con problemi d'apprendimento Clematis e Chestnut Bud.

Leggi l'articolo "ADHD e fiori di Bach".

Come sempre, in questo sito, vengono dati consigli generici che non sostituiscono la floriterapia, che va creata "ad personam", tantomeno il trattamento medico.

Vai alla sezione "Fiori di Bach per animali e piante".

Visita la sezione relativa alla reflessologia.

Torna a inizio pagina.

*Se risiedi in un'area limitrofa a Le Jardin fermÚ, spunta la casella, verrai informato delle manifestazioni a carattere locale.
Verifica di aver scritto un indirizzo email valido.
Per noi la tua privacy Ŕ importante.
I tuoi dati saranno utilizzati da noi esclusivamente nel rispetto delle norme vigenti.
Skype Me Flower!